Un aiuto contro il diabete nella flora intestinale

Un aiuto contro il diabete nella flora intestinale

Nella flora intestinale è presente un metabolita che è di aiuto contro il diabete di tipo 1 e 2. Il composto si chiama 4-Cresolo, ha azione protettiva e stimola la crescita di cellule beta nel pancreas, le quali producono insulina.

La notizia è stata data sulla rivista scientifica Cell Reports e si riferisce ad uno studio coordinato dall’Università di Parigi. Gli scienziati hanno svolto la ricerca sui topi dimostrando che una terapia con 4-Cresolo a bassa concentrazione dà un effettivo miglioramento sul diabete.

Gli effetti principali sono stati:

  • diminuizione di grasso nel fegato;
  • aumento della massa pancreatica;
  • riduzione dell’obesità;
  • stimolazione dell’insulina;
  • proliferazione cellule beta nel pancreas.

Nello studio si è evidenziato che il 4-Cresolo è presente in quantità minori nei soggetti diabetici, rispetto ai non diabetici.

Il ricercatore che ha condotto lo studio, Dominique Gaugier, ha spiegato che si tratta di “risultati particolarmente incoraggianti” checonfermano l’impatto della flora intestinale sulla salute umana, dimostrando il ruolo benefico di un metabolita prodotto dai batteri intestinali e aprendo nuove strade terapeutiche per il diabete, l’obesità e le malattie del fegato grasso.

Condividi su:

Lascia un commento