Colazione abbondante e cena leggera buone per la dieta

Colazione abbondante e cena leggera buone per la dieta

Una colazione abbondante e una cena leggera sono buone per la dieta: infatti secondo Juliane Richter dell’Università di Lubecca in Germania, farebbe bruciare più calorie.

Una colazione abbondante attiva il metabolismo dell’individuo, fa venire meno fame durante il giorno e in particolare meno desiderio di dolci.

Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism ed è stato svolto con un piccolo gruppo di individui.

L’esperimento ha previsto che i 16 partecipanti per tre giorni consumassero una colazione ipocalorica ed una cena abbondante, poi per altri tre giorni hanno fatto il contrario, una prima colazione ricca al mattino e una cena ipocalorica.

I risultati hanno mostrato che mangiando poco nella prima colazione si tende ad avere più fame per il resto della giornata e intenso desiderio di dolci. Viceversa, mangiando a sazietà al mattino si bruciano più calorie e si mangia meno durante il giorno.

L’autrice dello studio afferma: “Raccomandiamo che i pazienti con obesità e le persone sane facciano una colazione abbondante piuttosto che una cena abbondante per ridurre il peso corporeo e prevenire le malattie metaboliche”.

Esempio di colazione abbondante

Una buona colazione deve apportare circa il 20% del fabbisogno giornaliero e 400-500 calorie. Un’ottima abitudine è quella di bere un bicchiere di acqua a stomaco vuoto per iniziare la giornata.

Per una colazione equilibrata si possono prevedere alimenti come:

  • un toast con prosciutto o salmone accompagnato da frutta fresca;
    • o una omelette (in alternativa all’uovo si può preparare con farina di ceci), contorno di verdure verdi, carote e due fette di pane di segale, multicereale o integrale;
    • o due fette di pane leggermente tostato (evitando bruciature) con due uova in camicia e pomodorini;
    • o due fette di pane di segale o integrale con 20g di parmigiano reggiano, una pera o una mela;
    • o una crepe con frutta fresca;
  • uno yogurt con fiocchi di avena, frutta fresca e frutta secca;
  • una fetta di crostata alla frutta;
  • miele per dolcificare al posto dello zucchero;

Le bevande da preferire sono , caffè o bevande vegetali all’avena o riso.

Basandosi sullo studio della dott.ssa Richter la ripartizione delle calorie per un fabbisogno medio giornaliero di 2000kcal sarebbe come segue:

  • Colazione 500-600 kcal;
  • Spuntino di metà mattina 100 kcal;
  • Pranzo 700-800 kcal;
  • Spuntino di metà pomeriggio 100 kcal;
  • Cena 400-500 kcal.
Condividi su:

Lascia un commento